Dove Ricevo
Clinica Salvatormundi

(zona Gianicolo) 06.58896588,

Studio Diamedica

(zona Marconi) 06.5575758

Villa Margherita

(viale di Villa massimo 48) 06.862751

Preparazione colonscopia con MOVIPREP

CONFEZIONE
La scatola di MOVIPREP (reperibile in farmacia) contiene 2 buste trasparenti: ogni busta contiene una bustina grande A ed una bustina piccola B. Ogni busta (A + B) deve essere sciolta in 1 litro di acqua. La preparazione totale è di 2 litri di soluzione.

MODALITA’ DI PREPARAZIONE
Per la preparazione estemporanea della bevanda, aprire una delle due buste trasparenti: versare il contenuto di entrambe le bustine A (grande) e B (piccola) in 1 litro di acqua non gassata e mescolare bene finché la polvere si sarà sciolta completamente (soluzione limpida).
Ripetere la stessa operazione con la seconda busta trasparente (A + B) (preparare la soluzione appena prima del consumo).
La soluzione risulta più gradevole se rinfrescata dopo la preparazione (non usare ghiaccio). Non aggiungere alla soluzione alcun tipo di sostanza (zucchero, aromatizzanti vari, liquidi diversi dall’acqua, etc…). Bere utilizzando un bicchiere di vetro.

MODALITA’ DI ASSUNZIONE
Ogni litro di preparazione deve essere bevuto nell’arco di 1 – 2 ore:ogni 10 – 15 minuti bere 250 ml di soluzione, sino ad assumere la prima frazione di 1 litro.
La seconda fase prevede l’assunzione, con le identiche modalità precedenti, di un altro litro, fino ai 2 litri totali di soluzione.
Nel corso della preparazione, oltre ad i 2 litri di MOVIPREP bere anche 1 litro di LIQUIDO CHIARO (acqua, brodo, succo di frutta senza polpa, the, caffé americano senza latte, camomilla, etc…).

PREPARAZIONE
Se esame al mattino:
– 1 lt di MOVIPREP dalle 14.00 alle 15.00 del giorno precedente
– 1 lt di MOVIPREP dalle 17.00 alle 18.00 del giorno precedente
– 1 lt di liquido chiaro a seguire

Se esame al pomeriggio:
– 1 lt di MOVIPREP dalle 18.00 alle 19.00 del giorno precedente
– 1/2 lt di liquido chiaro a seguire

SE L’ESAME VIENE EFFETTUATO IN SEDAZIONE PROFONDA (ANESTESIA TOTALE):

PORTARE I SEGUENTI ESAMI:

AZOTEMIA-EMOCROMO-GLICEMIA-GOT-GPT-SODIO-PTT-INR- ELETTROCARDIOGRAMMA

DIETA DA SEGUIRE
– COLAZIONE GIORNO PRECEDENTE L’ESAME: the, biscotti, fette biscottate, latte, caffé.
– PRANZO GIORNO PRECEDENTE L’ESAME (h 12.00): brodo, prosciutto magro (NO latticini, NO verdura, NO riso, NO pane integrale).
– CENA GIORNO PRECEDENTE L’ESAME: solo liquidi (brodo, the, camomilla).

NON MANGIARE NE’ FRUTTA NE’ VERDURA NEI 3 GIORNI PRECEDENTI LA COLONSCOPIA.
NON INGERIRE ALCUN TIPO DI CIBO SOLIDO NE’ PRIMA (3-4 ORE), NE’ DURANTE L’ASSUNZIONE DELLA SOLUZIONE, NE’ NELL’INTERVALLO TRA L’ASSUNZIONE E LA COLONSCOPIA.

E’ POSSIBILE BERE ACQUA, THE ZUCCHERATO, CAMOMILLA FINO A 2 ORE PRIMA DELL’ESAME

FINO A 4 ORE SE L’ESAME è IN SEDAZIONE PROFONDA.

IL MOVIPREP DEVE ESSERE ASSUNTO TOTALMENTE ALTRIMENTI L’ESAME ENDOSCOPICO NON POTRA’ ESSERE ESEGUITO.

CONTROINDICAZIONI: Non somministrare a pazienti affetti da FENILCHETONURIA (è presente aspartame) e FAVISMO (è presente acido ascorbico/ascorbato).
L’intestino ben pulito facilita l’esame per il medico (miglior visione e maggiore accuratezza diagnostica) e per il paziente (minore durata dell’esame e minor fastidio).

 

Durata – la preparazione ha durata di 4 ore

Dieta – Evitare di ingerire cibi solidi 4 ore prima dell’inizio della preparazione e fino all’esecuzione della Colonscopia.

– Di norma non bisogna assumere purganti e non sono necessari clisteri.

– È indispensabile una dieta priva di scorie nei tre giorni che precedono l’esame.

– Pertanto è opportuno astenersi da verdure sia cotte che crude, legumi (fagioli, piselli, ecc…) e frutta di qualunque tipo sia cotta che

Somministrazione – si consiglia di bere rapidamente, ogni 15 minuti, ¼ di litro (1 bicchiere grande) evitando i piccoli sorsi

Azione – lo stimolo all’evacuazione si manifesta normalmente dopo un’ora e mezza / due ore dall’inizio della somministrazione.

– Al termine dell’assunzione del MOVIPREP non mangiare niente di solido (si può bere acqua, thè, camomilla e brodo senza pastina).

Presentarsi il giorno dell’esame a digiuno.

  1. Eseguire a domicilio eventuale profilassi antibiotica dell’endocardite (es. pazienti portatori di protesi valvolari cardiache)

    6. In caso di terapia marziale (ferro per bocca) si consiglia la sospensione almeno 3 giorni prima per la buona riuscita dell’esame

E’ importante portare gli esiti di eventuali controlli endoscopici e radiologici precedenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *